Ue, generale Graziano: difesa comune europea non è più rinviabile

·1 minuto per la lettura
featured 1599526
featured 1599526

Roma, 22 apr. (askanews) – “Per svariati motivi la Difesa comune europea non è più rimandabile, non lo è per la sopravvivenza stessa dell’Europa, non lo è per la tutela degli interessi comunitari dell’Europa, non lo è a breve termine per i rischi che fronteggia l’Europa e a lungo termine per i rischi ancora maggiori che fronteggerà l’Europa se non si prepara ed equipaggia con un sistema integrato di Difesa e Sicurezza europei”. Lo ha detto il generale Claudio Graziano, presidente del Comitato Militare dell’Unione europea e nuovo presidente designato di Fincantieri, durante il suo intervento al convegno “Verso un’Unione per la Difesa”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli