Ue, Gentiloni coordinerà Obiettivi sviluppo sostenibile

Red

Roma, 13 nov. (askanews) - La presidente eletta della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha affidato affidato il coordinamento degli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile al Commissario designato Paolo Gentiloni. Per Ermete Realacci, presidente di Fondazione Symbola, si tratta di una decisione "molto importante". "L'obiettivo, apparentemente proibitivo, di azzerare le emissioni nette di CO2 entro il 2050 è oggi la missione intorno a cui l'Europa può mobilitare le sue energie migliori e ritrovare la sua anima - sottolinea Realacci -. Affrontare con coraggio la crisi climatica non è solo necessario ma rappresenta una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d'uomo e per questo più capace di futuro come affermiamo nel Manifesto di Assisi intorno al quale si sta costruendo una inedita alleanza tra soggetti del mondo economico, sociale, culturale. Auguri e congratulazioni a Paolo Gentiloni per il nuovo incarico".