Ue, Gentiloni: non sottovalutare "forze che giocano con nazionalismo" -2-

Sim

Roma, 24 nov. (askanews) - "Perdere un contesto come quello che abbiamo avuto in questi 70 anni in Europa, in nome di un ritorno ai nazionalismi, per la nostalgia dei nazionalismi, sarebbe veramente un atto irresponsabile", ha rimarcato.

Pur riconoscendo "i limiti" dell'Ue, Gentiloni ha tenuto a sottoloneare che "non c'è un altro grande player mondiale in cui ci siano democrazia e libertà, scuola per tutti, sistema sanitario e protezione sociale per tutti". (Segue)