Ue, Giacomoni (Fi): governo istituisca bicamerale per riforme

Pol-Afe
·1 minuto per la lettura

Roma, 22 lug. (askanews) - "Giuseppe Conte viene accolto dai suoi in Aula al pari di un console romano che tornava vincitore a Roma dopo gloriose vittorie. La verit, per, un'altra: se abbiamo avuto pi fondi non merito del governo, che, tra l'altro, si presentato senza un piano di riforme per dire come avrebbe speso i fondi europei, ma, semplicemente, perch le previsioni sulla situazione italiana sono pi drammatiche di quanto si pensasse: saremo il Paese che avr il crollo pi pesante del Pil (-13%). Dunque c' poco da gioire e molto da lavorare in commissione e in Parlamento per evitare che a settembre il Paese venga travolto e aumentino gli squilibri sociali e territoriali. Per questo Forza Italia chiede che venga istituita subito una commissione bicamerale che si metta al lavoro per realizzare un piano di riforme nazionali per la rinascita, un piano che sia condiviso da tutte le forze politiche". Cos, in una nota, il deputato di Forza Italia, Sestino Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito azzurro e vice presidente della Commissione finanze di Montecitorio.