Ue, Giannuzzi (M5s): governo ha cambiato Europa. Mai pi passo indietro

Pol/Gal

Roma, 17 giu. (askanews) - "Il 27 maggio scorso, con l'approvazione del Recovery Fund da 750 miliardi di cui 135 per l'Italia di cui ben 81 a fondo perduto, il presidente Conte non ha solo portato a casa un risultato negoziale, ha contribuito a raddrizzare uno spirito fondativo contraddittorio e distorto di un Europa basta sua sul libero mercato che sulla solidariet. L'Europa oggi concepisce l'accettazione di un destino comune e la condivisione dei suoi oneri. L'asse terrestre si spostato e al netto della polvere mediatica di questi mesi, ad entrare nei libri di storia saranno la sua persona, il governo sostenuto da questa maggioranza e la data del 27 maggio. Adesso il momento di andare sempre pi avanti su questa strada, mai pi un passo indietro". Lo ha dichiarato in aula la senatrice del Movimento 5 Stelle Silavana Giannuzzi dopo l'informativa del premier Conte in vista della videoconferenza dei membri del Consiglio europeo del 19 giugno.