Ue, Gozi (RE): l'Europa è un sonnambulo deve svegliarsi

Pol/Bac

Roma, 10 feb. (askanews) - "L'Europa è un sonnambulo e il sonnambulismo ha già causato un bel po' di danni e tragedie nel XX secolo. Per questo l'Europa deve svegliarsi: c'è bisogno di un progetto che dia un forte impulso per il cambiamento. Questo è il messaggio fondamentale che dobbiamo trarre dalla Brexit". Lo ha detto Sandro Gozi, europarlamentare di Renew Europe, in un'intervista al quotidiano francese Le Figaro.

"L'Europa - ha continuato Gozi - ha bisogno di nuovi equilibri tra più Paesi e in particolare ha bisogno di un nuovo e rafforzato asse Francia-Germania-Italia. Spero che il prossimo 27 febbraio, al vertice italo-francese di Napoli, si possa dare un nuovo slancio al rapporto franco-italiano e un nuovo impulso per arrivare alla firma prima dell'estate del 'Trattato del Quirinale' avviato con il nostro governo nel 2017".

"Macron è l'unico che mostra coraggio, è per me l'unico vero leader europeo. Alla cautela talvolta esasperante di altri leader e altri governi, preferisco la giusta impazienza - che a volte può essere irritante - del presidente Macron. Perché non siamo in tempi ordinari, siamo in tempi in cui dobbiamo ripensare gli assi fondamentali della politica", ha concluso.