Ue, immunodepressi possono ricevere terze dosi vaccini mRna - Ema

·1 minuto per la lettura
Diana Wirth, responsabile della casa di cura Seniorenpark Am Birkenwaeldchen, riceve il vaccino Pfizer/BioNTech contro il Covid-19

(Reuters) -L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha stabilito che i soggetti fortemente immunodepressi possono ricevere una terza dose dei vaccini anti-Covid prodotti da Pfizer e Moderna, ma ha lasciato agli Stati membri la possibilità di procedere con il resto della popolazione.

La raccomandazione a lungo attesa giunge dopo che diversi Stati membri della Ue hanno anticipato la decisione dell'Ema e lanciato le campagne per i richiami dei vaccini con le terze dosi somministrate a sei mesi dal ciclo a due dosi iniziale, sebbene i Paesi siano giunti a conclusioni molto diverse in merito alle categorie a cui somministrare i richiami.

L'Ema ha stabilito che i soggetti fortemente immunodepressi possono ricevere la terza dose dei vaccini con tecnologia a Rna messaggero ad almeno 28 giorni dalla seconda.

L'agenzia ha inoltre aggiunto che un richiamo con i vaccini Pfizer/BioNTech può essere preso in considerazione per persone con un sistema immunitario normale a circa sei mesi dalla seconda dose, ma ha aggiunto che la decisione spetta ai singoli Paesi.

"A livello nazionale gli enti sanitari nazionali possono emettere raccomandazioni ufficiali sull'utilizzo dei richiami, prendendo in considerazione i dati che stanno emergendo in merito all'efficacia della somministrazione e i pochi dati disponibili inerenti alla sicurezza", ha dichiarato l'Ema.

L'Organizzazione mondiale della sanità ha criticato i Paesi più ricchi per aver fatto incetta di vaccini anti-Covid per la somministrazione della terza dose per la più ampia popolazione, mentre i Paesi più poveri faticano a distribuire ancora le prime dosi.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli