Ue, Italia Viva alla Camera vota s a risoluzione pro Mes

Luc
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - I deputati di Italia Viva hanno votato a favore della risoluzione pro Mes presentata alla Camera da Riccardo Magi (Pi Europa) nell'ambito delle comunicazioni del premier Giuseppe Conte in vista del Consiglio europeo. La risoluzione, su cui il governo aveva dato parere contrario, stata bocciata con 402 no e 72 s. "Una maggioranza, spaccata e irresponsabile dice No al Mes, seguendo la vuota propaganda del M5S, la cui contrariet ideologica e identica a quella dei sovranisti", dichiara il segretario di Pi Europa, Benedetto Della Vedova. "Zingaretti - aggiunge - aveva scritto al Corriere le buone ragioni per cui il PD era favorevole, invitando il Governo a non tergiversare. Come sempre, per, sono prevalsi i veti grillini, Conte ha scelto come sempre di tergiversare e il PD si adattato votando No al Mes. E' molto positivo, invece, che Italia Viva abbia mantenuto un atteggiamento coerente e abbia votato Si alla risoluzione di +Europa che impegnava il Governo ad accedere ai fondi del Mes, prestiti a tasso zero. Rinviare a ottobre, dopo la campagna elettorale per le regionali e il referendum, un azzardo a sfavore dell'Italia che ha il solo obiettivo di tirare a campare. Vedremo oggi pomeriggio se anche in Senato il PD voter contro le proprie convinzioni", conclude Della Vedova.