Ue, la proposta: stop a tamponi e quarantena per i vaccinati

·1 minuto per la lettura
Didier Reynders. Olivier Hoslet/Pool via REUTERS
Didier Reynders. Olivier Hoslet/Pool via REUTERS

Novità in vista per i viaggiatori europei che decideranno di muoversi all'interno del Continente: per coloro che sono stati vaccinati con prima e seconda dose, infatti, potrebbe decadere l'obbligo di tampone e quarantena preventiva.

Il provvedimento è uno dei punti principali della proposta di aggiornamento della Commissione Ue alla raccomandazione sul coordinamento delle restrizioni alla libera circolazione nell'Unione in risposta al Covid. La proposta è stata illustrata dal commissario europeo per la Giustizia, Didier Reynders, che ha spiegato: "Le persone completamente vaccinate, in possesso di documenti in linea con il certificato digitale Covid dell'Unione europea, dovrebbero essere esentate dai test di viaggio o dalla quarantena, 14 giorni dopo aver ricevuto l'ultima dose". 

E ha precisato: "Questo dovrebbe riguardare anche le persone guarite che hanno ricevuto una singola dose di vaccino".

VIDEO - Cos’è il passaporto vaccinale europeo?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli