Ue: Lagarde, 'ora inevitabile aumento debito ma sempre valutare sostenibilità'

·1 minuto per la lettura
Ue: Lagarde, 'ora inevitabile aumento debito ma sempre valutare sostenibilità'
Ue: Lagarde, 'ora inevitabile aumento debito ma sempre valutare sostenibilità'

Roma, 19 nov. -(Adnkronos) – Le ripercussioni della pandemia hanno provocato "un aumento del debito che sarà enorme", una situazione "che a tempo debito andrà affrontata", ma ora "bisogna appoggiare le politiche fiscali nazionali" anche se incrementeranno l'indebitamento: tuttavia la questione della "sostenibilità deve essere tenuta a mente da tutti". Lo ribadisce la presidente della Bce Christine Lagarde in un colloquio con la Commissione Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo, auspicando che "a un certo punto ritorneremo a un livello di normalità, con un rimbalzo che avrà un impatto sul denominatore, e cioè aumenterà il debito ma anche il pil". La Lagarde ha ricordato come di questo approccio "il commissario Paolo Gentiloni ne ha già parlato".