Ue, Lupi: Conte la smetta di temporeggiare, quei fondi servono subito

Pol/Gal

Roma, 15 lug. (askanews) - "Presidente Conte, sul Recovery fund siamo con lei ma le facciamo una raccomandazione: subito tratti perch quei soldi, previsti dal 2021 al 2026, arrivino subito. Nel 2021 prevista l'erogazione del 5.9% dei 750 miliardi annunciati, sono 44 miliardi per tutta l'Europa, la met del nostro scostamento di bilancio. Pochi. Bisogna fare il possibile per anticipare una parte di questi fondi e usare quelli gi disponibili". Lo ha detto Maurizio lupi, presidente di Noi con l'Italia, intervenendo oggi alla Camera dei deputati.

"Ai paesi frugali - ha continuato Lupi - ricordi che il Pil di tre su quattro vale meno o quanto quello della sola Lombardia. Quanto alle condizioni, questa parola non diventi un tab. Niente condizioni politiche, d'accordo, ma sacrosanto che chi ti d 172 miliardi chieda come condizione almeno i progetti in cui vuoi impiegarli. E qui l'Italia ancora nel vago, nel fumoso, nel 'faremo'. Nel piano inviato a Bruxelles si parla di investimenti per i giovani e l'istruzione, ma poi, unico paese in Europa, li si lascia a casa da scuola per quattro mesi. Si parla di sostengo alla vocazione industriale dell'Italia ma poi il 46% delle imprese che hanno chiesto un prestito in base al decreto Liquidit in banca lo stanno ancora aspettando, e intanto si nazionalizza Alitalia, si espropria Autostrade si ripresenta una contrapposizione pubblico-privato che riporta il paese indietro di cinquant'anni, e si gettano i soldi a pioggia in assistenzialismo e nelle infinite mance del decreto Rilancio. Come si pu cos essere credibili in Europa? Annunci e rinvii - il nuovo piano delle riforme arriver dopo l'estate -, presidente Conte, lei mi ricorda Quinto Fabio Massimo il temporeggiatore, la cui tattica di sopravvivenza cost la devastazione dei territori degli alleati e dei sudditi di Roma. Non un destino che ci piace", ha concluso Lupi.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.