Ue, M5s: pur di colpire noi, Lega si condanna all'irrilevanza

Luc

Roma, 17 lug. (askanews) - Sull'elezione della Von der Leyen "dovete sapere che c'era un accordo. Ma questo la Lega non ve lo dirà mai. L'accordo era che anche i cosiddetti 'sovranisti', lontani dai partiti tradizionali, la votassero, sapendo che la 'sua' maggioranza non esisteva e in questo modo avremmo potuto condizionare ogni decisione futura in Europa. Tanto che gli stessi Paesi di Visegrad (tra cui Orban & co, alleati della Lega, hanno votato la Von der Leyen). Tutti erano d'accordo, con tanto di dichiarazioni pubbliche. Poi la Lega, all'ultimo secondo, ha deciso di sfilarsi. Perché...? Perché mai la Lega, che fino alla mattinata di ieri dichiarava pubblicamente di votare sì insieme al MoVimento 5 Stelle, all'improvviso alle 17 ha votato no? Forse solo per attaccare pubblicamente il MoVimento 5 Stelle. Contenti loro, contenti tutti! Pur di colpire noi, la Lega ha scelto di condannarsi all'irrilevanza. Tutta questa recita è stata fatta solo per una manciata di consenso". È quanto scrive il Movimento 5 stelle sul blog delle stelle.

"Se la Lega vuole lamentarsi con qualcuno, lo facesse con i suoi alleati sovranisti, visto che Orban e Kacinsky l'hanno votata", aggiungono i pentastellati.(Segue)