Ue, Malmstrom: determinati a evitare guerra commerciale con Usa -4-

Coa

Roma, 6 ago. (askanews) - "Come indicato in uno studio redatto dal ministero dello sviluppo economico, l'Italia sarebbe, in modo ingiustificato, il secondo paese più penalizzato, dopo la Francia - ha evidenziato Giansanti - Inoltre dalle audizioni è emerso un pesante attacco nei confronti delle nostre denominazioni di origine e qualità. Per questo, proseguono le nostre iniziative a difesa dell'export agroalimentare italiano destinato ai consumatori americani. Con oltre 4 miliardi di euro l'anno - ha concluso Giansanti - gli Usa sono il terzo mercato di sbocco, dopo Francia e Germania".