Ue, Mattarella: al di fuori dell'Europa nè sovranità nè indipendenza

Fdm

Merano (BZ), 23 nov. (askanews) - "Dobbiamo essere consapevoli che in un mondo sempre più globalizzato soltanto il disegno europeo sarà in grado di rappresentare e proteggere le nostre comunità permettendoci di continuare ad accrescere il nostro sviluppo sociale. Al di fuori di questo progetto non vi può essere, in realtà, per i popoli europei, né sovranità né indipendenza, bensì l'esatto contrario". Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Merano, a 50 anni dall'approvazione del pacchetto di norme che ha dato vita al secondo Statuto di autonomia e a 100 anni dal trattato di pace di Saint-Germain che ha sancito il passaggio dell'Alto Adige dall'Austria all'Italia. Era presente anche il Presidente della vicina Repubblica Austriaca, Alexander Van Der Bellen.