**Ue: Mattarella, 'completare edificio, serve accordo per politica fiscale comune'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Maastricht, 11 nov. (Adnkronos) – L'Unione europea "deve completare il suo disegno organizzativo interno, per alcuni versanti è un edificio incompiuto". Ad esempio "sul versante economico-fiscale non è immaginabile un'Unione che abbia una moneta comune e non abbia una politica fiscale comune". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rispondendo aad alcune domande degli studenti dopo la Conferenza tenuta all'House of Government di Maastricht, in occasione del 30/mo anniversario della firma del Trattato.

"Questa condizione impropria, che si ripete in diversi altri settori, può reggere qualche anno, ma non può essere permanente, perchè -ha spiegato il Capo dello Stato- se un edificio è incompleto alla fine la parte lacunosa distrugge quella già costruita. Sarà difficile, vi sono posizioni difformi, ma è stato così per ogni versante di problemi dell'Unione, poi si raggiunge sempre un punto di equilibrio e di convergenza".