**Ue: Mattarella, 'multilateralismo per evitare corsa al ribasso tra nazioni e continenti'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 15 set. (Adnkronos) – "Gli effetti della pandemia hanno reso evidente, sia nell’ambito sanitario sia in quello economico, l’importanza della cooperazione internazionale a livello multilaterale. La collaborazione scientifica mondiale è stata determinante per lo sviluppo dei vaccini in tempi rapidi. L’Europa deve adoperarsi per disinnescare la logica competitiva che ha contrassegnato gli ultimi anni, che hanno fatto apparire un mondo sempre più multipolare e sempre meno multilaterale; ponendo a rischio sviluppo e benessere futuri". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento alla sessione pomeridiana di lavori del sedicesimo incontro del Gruppo Arraiolos in corso al Quirinale.

"Autonomia -ha spiegato il Capo dello Stato italiano- non significa rinchiudersi in se stessi. Noi europei conosciamo bene i vantaggi della cooperazione e l’Unione deve avvertire la responsabilità di essere protagonista dello sviluppo di un sistema internazionale basato nuovamente sul metodo multilaterale, con regole condivise rispettate da tutti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli