Ue, Mattarella: stimolare mercato interno e più unione economica

Vep

Roma, 19 set. (askanews) - "Siamo convinti che sia necessario integrare l'architettura dell'unione economica e monetaria, siamo in un momento di tensioni commerciali" e "per due paesi esportatori come i nostri" è un "aspetto rilevante", "questo richiede un aumento degli investimenti che stimoli i mercati interni". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nelle dichiarazioni alla stampa dopo l'incontro con il presidente della Repubblica Federale di Germania, Frank-Walter Steinmeier che è in visita di Stato in Italia.