Ue, Meloni a Conte: chi l'ha messa l gi vuole sostituirla

Afe
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - "Le grandi imprese sono figlie di grandi visioni, non di maggioranze raccogliticce, tenute insieme da sentimenti mediocri come l'attaccamento all'auto blu. E i grandi statisti si forgiano nel consenso, non nei giochi di Palazzo, con i quali chi l'ha messa l gi punta a sostituirla". Lo ha detto Giorgia Meloni, presidente di Fdi, rivolgendosi al premier Giuseppe Conte nell'Aula della Camera. "Confido nel fatto - ha aggiunto - che arriver presto il giorno in cui gli italiani potranno eleggere un governo degno di questo nome e se saremo noi costruiremo una Italia forte in una Europa giusta, contro quei nani politici cos presi a contare gli spiccioli da non rendersi conto che stanno devastando il sogno europeo".