Ue, Mogherini: negoziati in Comitato costituzionale Siria siano seri -2-

Fco

Roma, 30 ott. (askanews) - "Questo è un momento importante e a lungo atteso, un risultato del primo accordo tra i partiti siriani dall'adozione della risoluzione nel 2015. Adesso è cruciale che il comitato inizi negoziati seri in buona fede e ottenga un risultato nell'interesse dell'intera nazione e di tutto il suo popolo. In questo senso deve rimanere un processo controllato e guidato dai siriani", ha detto Mogherini in una nota.

Ha sottolineato che "da solo il Comitato costituzionale non risolverà il conflitto siriano" in quanto "sono necessari passi tangibili e irreversibili su tutti gli aspetti della risoluzione 2254 del Consiglio di sicurezza dell'Onu...e sarà la chiave per sbloccare l'unica soluzione praticabile: una soluzione politica".