Ue: Moretti (Pd), 'eliminare riferimenti a nutriscore nel rapporto su lotta a cancro'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 nov. (Adnkronos) – "Il rapporto del Parlamento europeo sulla lotta al cancro deve essere ripulito di ogni tema privo di riferimenti diretti alla lotta al cancro". Lo afferma l’eurodeputata del partito democratico Alessandra Moretti, preoccupata per il tentativo di alcuni gruppi politici di inserire nel documento elementi relativi a politiche commerciali, come il nutriscore, ovvero l’etichettatura dei prodotti alimentari a semaforo promossa dalle multinazionali di trasformazione e lavorazione industriale del cibo.

"Come componenti S&D in commissione Beca siamo uniti nel ritenere che ogni riferimento al nutriscore vada tolto dal rapporto, poiché la nostra priorità rimane la lotta al cancro e non gli equilibri commerciali tra i paesi", riferisce l’eurodeputata. "Auspichiamo che anche le altre forze politiche, in particolare le delegazioni italiane, sostengano la nostra proposta e facciano opera di persuasione verso i colleghi degli altri paesi esattamente come abbiamo fatto noi del Partito democratico nel gruppo S&D".

"Comprendiamo la pressione delle lobbies mondiali dell’industria dei prodotti alimentari confezionati, ma restiamo convinti della criticità di introdurre problemi legati all’economia e al commercio in un rapporto dedicato alla salute e alla lotta al cancro. La commistione tra questi temi rischia tra l’altro di minare la credibilità delle istituzioni europee impegnate a supportare i sistemi sanitari nazionali per recuperare centinaia di migliaia di diagnosi non effettuate a causa della pandemia. Istituzioni che hanno appena deciso lo stanziamento per il 2022 di 839,7 milioni di euro per il programma 'Ue per la salute', per sostenere l'Unione europea della salute e fornire una risposta globale alle esigenze sanitarie dei cittadini europei". Il documento della Commissione Beca esprime la posizione del Parlamento rispetto alla strategia europea di lotta al cancro. Il report sarà votato entro gennaio 2022.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli