Ue non deve apparire divisa su divieto visto cittadini russi - Borrell

Riunione dei ministri degli Affari esteri dell'Ue a Bruxelles

PRAGA (Reuters) - L'Unione europea non deve apparire in disaccordo sulle richieste dell'Europa orientale di vietare i visti ai turisti russi.

Lo ha detto l'Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri, esortando gli Stati membri a trovare un punto d'incontro.

"Dovremo raggiungere un accordo e una decisione politica", ha detto Josep Borrell ai giornalisti, durante il secondo giorno del vertice dei ministri degli Esteri dell'Ue a Praga.

"Lavorerò per l'unità... Non possiamo permetterci di apparire disuniti su una questione così importante, che è quella delle relazioni interpersonali tra la società russa e il popolo europeo", ha aggiunto.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)