Ue non eserciterà opzione per 100 million dosi addizionali vaccino AstraZeneca

·1 minuto per la lettura
Una fiala etichettata "AstraZeneca coronavirus disease (COVID-19) vaccine" sulla bandiera della Ue

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha detto che non eserciterà l'opzione per acquistare 100 milioni di dosi addizionali del vaccino AstraZeneca contenuta nell'attuale contratto della Ue con la casa farmaceutica.

In conferenza stampa, un portavoce ha spiegato che il termine ultimo per esercitare l'opzione è già scaduto e che la Ue non ha intenzione di avvalersene, confermando quanto riferito ieri da Reuters.

La Commissione ha ordinato 300 milioni di dosi di vaccino AstraZeneca come parte di un contratto da 400 milioni di dosi, 100 delle quali opzionali.

Il portavoce della Commissione ha anche specificato che è ancora troppo presto per dire se la Ue deciderà di esercitare l'opzione per acquistare più vaccini Johnson & Johnson.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)