Ue, ok a 868 mln di aiuti Italia a turismo e commercio

La Commissione Europea ha approvato uno schema dell'Italia di aiuti, per 868 mln di euro, mirati a ridurre il costo del lavoro delle imprese attive nel turismo, nel benessere, nel commercio e nei settori culturale e ricreativo, tutti particolarmente colpiti dalle misure decise per arginare il coronavirus Sars-CoV-2. Gli aiuti mirano a preservare i livelli occupazionali e consistono in un'esenzione dal versamento dei contributi sociali dovuti dal 25 marzo al 31 dicembre 2021. I beneficiari non potranno licenziare dipendenti prima del 31 dicembre 2021, pena la revoca dell'aiuto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli