Ue, passaporti Covid-19 per far ripartire turismo prima del 14 luglio

Bandiera dell'Unione europea davanti alla sede della Commissione Ue a Bruxelles

MADRID (Reuters) - Il certificato vaccinale digitale dell'Unione europea dovrebbe aiutare a galvanizzare la ripresa degli spostamenti internazionali e del turismo in vista della stagione estiva.

Lo ha detto Margaritis Schinas, vicepresidente della Commissione europea.

Parlando durante una conferenza sulla ripresa degli spostamenti, Schinas ha ribadito l'obiettivo di vaccinare il 70% della popolazione adulta Ue entro il 14 luglio, e ha previsto che gli spostamenti e il turismo saranno riavviati prima di quella data.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli