Ue preoccupata da nuovo disimpegno Iran da accordo sul nucleare -2-

Loc

Bruxelles, 5 nov. (askanews) - L'Ue ha sempre difeso il Jcpoa dopo la sua denuncia da parte degli Stati Uniti, nel maggio 2018, e le successive sanzioni americane contro Teheran. "Ribadiamo - ha aggiunto Kocijancic - il nostro sostegno incrollabile all'Aiea, unico organo responsabile del monitoraggio e della verifica degli impegni nucleari dell'Iran, e ricordiamo la nostra fiducia nel modo imparziale e indipendente in cui attua le i controlli" sull'attività nucleare in Iran. "Come sempre - ha proseguito -, baseremo la nostra valutazione del programma nucleare iraniano sui rapporti dell'Aiea".

"L'accordo sul nucleare iraniano, approvato all'unanimità dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite - ha ricordato la portavoce -, è un elemento chiave dell'architettura globale di non proliferazione nucleare ed è cruciale per la sicurezza della regione, per l'Europa e al di là di essa. Include rigide limitazioni al programma nucleare iraniano e un accesso senza precedenti dell'Aiea" al programma stesso.(Segue)