Ue, presidenza slovena punta a summit straordinario il 6/10 su relazioni con Cina

·1 minuto per la lettura
Primo Ministro sloveno Janez Jansa arriva ad un vertice Nato

BRDO (Reuters) - La Slovenia, che detiene la presidenza semestrale del Consiglio dell'Unione europea, terrà il 6 ottobre un vertice con il blocco per discutere delle relazioni con la Cina e rafforzare i legami con i sei Paesi dei Balcani che sperano di entrare nella Ue.

Lo ha annunciato il premier Janez Jansa.

Non è stato immediatamente chiaro se il presidente cinese Xi Jinping verrà invitato. A causa del Covid-19 i due vertici Ue-Cina dello scorso anno, a giugno e settembre, sono stati tenuti in videoconferenza.

"Il 6 ottobre... ci sarà un vertice straordinario dell'Unione europea che verrà dedicato per la prima volta alle relazioni con la Cina e poi anche alle relazioni con i rappresentanti dei Balcani Occidentali", ha detto Jansa ai reporter parlando da Brdo, nei pressi della capitale Lubiana.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli