Ue: Prodi, 'diamo strumenti ai nostri desideri, riforma Trattati e basta unanimità'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 mag (Adnkronos) – La Conferenza sul futuro dell'Europa deve "prendere slancio e lasciare da parte la demoralizzazione". Lo ha detto Romano Prodi nel suo intervento all'evento sul futuro dell'Ue organizzato da Pse, S&D e Pd.

"La Conferenza dovrà trovare gli strumenti per raggiungere questi obiettivi e gli strumenti sono semplici, riformare i Trattati e porre fine all'unanimità -ha spiegato Prodi-. L'unanimità non è compatibile con il futuro dell'Europa. Capisco che dico cose che sono un sogno, ma e ora che diamo strumenti a nostri desideri altrimenti non li raggiungeremo mai".