Ue propone restrizioni a importazioni beni legati a deforestazione

Una serie di bandiere Ue davanti alla sede della Commissione europea a Bruxelles

LONDRA (Reuters) - La Commissione europea ha proposto delle norme che puntano a limitare l'importazione di materie prime legate alla deforestazione, chiedendo alle aziende di dimostrare che le loro catene di approvvigionamento non contribuiscono alla distruzione delle foreste.

La legge proposta stabilisce obblighi di diligenza per aziende che importano nel mercato Ue materie prime specifiche quali soia, manzo, olio di palma, legno, cocco e caffè e alcuni prodotti derivati tra cui pellami, cioccolato e mobili.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli