Ue punta a tagliare dipendenza da gas, petrolio russo a zero entro 2027 - Gentiloni a stampa

·1 minuto per la lettura
Il Commissario europeo all'economia a Bruxelles

ROMA (Reuters) - Obiettivo della Commissione Ue è ridurre la dipendenza dal gas e dal petrolio della Russia di due terzi entro fine anno, per poi azzerarla entro il 2027.

Lo ha detto il commissario Ue all'Economia Paolo Gentiloni in una intervista a Il Messaggero.

Gentiloni ha detto che l'ipotesi che l'Unione europea fissi un tetto al prezzo per l'importazione di gas dalla Russia è attualmente in valutazione da parte della Commissione per i suoi aspetti economici e giuridici.

Intanto nelle previsioni di primavera, che la Commissione diffonderà il 16 maggio, Gentiloni si dice certo che la crescita verrà tagliata - come già hanno fatto molti previsori - ma che è ancora prematuro dire se il rallentamento porterà a una stagnazione, che dipenderà anche dalla durata della guerra in Ucraina.

(Stefano Bernabei, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli