Ue: Ricci, 'giusta proposta Letta, Unione si riorganizzi per pace duratura'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 apr. (Adnkronos) – "La proposta del segretario del Pd Enrico Letta che oggi dalle pagine del Corriere della Sera ha ipotizzato una Confederazione europea, composta dai 27 Stati membri, dall'Ucraina e da Georgia e Moldavia, e poi da Nord Macedonia, da Serbia e Montenegro, Albania, Bosnia e Kosovo è la strada giusta". Lo ha detto ai microfoni di Radio Immagina, la web radio del Pd, Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, coordinatore dei sindaci del Pd, e presidenti di Ali, Autonomie locali italiane.

"Da questa drammatica crisi possiamo uscire solo con più Europa. Con l'invasione dell'Ucraina, Putin ha commesso un crimine, ha violato uno stato sovrano e le immagini drammatiche restituiscono l'orrore dei crimini di guerra commessi. L'Europa allora non può che riorganizzarsi per costruire una pace duratura e la proposta del segretario del Pd va esattamente in questa direzione. Lo dobbiamo a noi stessi e lo dobbiamo soprattutto all'Ucraina e alla straordinaria resistenza del suo popolo".

"Come Italia e come Europa abbiamo scelto, giustamente, la via degli aiuti anche militari, ma occorre cercare di percorrere tutte le strade che possano portare alla pace. E l'ipotesi di Confederazione europea dei 27 Paesi aperta a Ucraina, Georgia, Moldavia, Nord Macedonia, Serbia, Montenegro, Albania, Bosnia e Kosovo è la via da seguire senza tentennamenti", ha concluso Ricci.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli