Ue riceverà 50 million di dosi Pfizer in trim2 - von der Leyen

·1 minuto per la lettura
La presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - I paesi dell'Unione europea riceveranno 50 milioni di nuove dosi del vaccino Pfizer-BioNTech nel secondo trimestre, ha fatto sapere la presidente della Commissione europea, anticipando le consegne previste verso fine anno.

Ursula von der Leyen ha detto che le consegne anticipate, che inizieranno questo mese, porteranno le forniture totali di vaccino Pfizer alla Ue a 250 milioni di dosi nel secondo trimestre.

Von der Leyen ha anche confermato che la Commissione è in trattativa con le due case farmaceutiche per un nuovo contratto da 1,8 miliardi di dosi che saranno consegnate nel 2022 e 2023, confermando una notizia riportata da Reuters la settimana scorsa.

L'Ue ha già siglato due contratti con Pfizer e BioNTech per un totale di 600 milioni di dosi che saranno consegnate quest'anno.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)