Ue, Romeo: voci preoccupanti accordo segreto Trenta-Von Der Leyen

Pol-Afe

Roma, 19 lug. (askanews) - "Resoconti giornalistici delle ultime ore raccontano di un presunto accordo segreto tra Ursula Von Der Leyen e il ministro Elisabetta Trenta per condizionare il voto degli europarlamentari M5S per la presidenza della Commissione Europea. Cosa nasconde questo patto a due? Mi auguro vivamente che quanto riportato dai media non corrisponda a verità: se fosse vero, sarebbe gravissimo e inaccettabile, un insulto ai milioni di italiani che, alle ultime elezioni, hanno votato per cambiare l'Europa dei giochetti, degli accordi nascosti e delle manovre di palazzo". Lo dichiara Massimiliano Romeo, capogruppo Lega al Senato.