Ue, Sardone (Lega): Gentiloni non è notizia positiva per Italia

Pol/Arc

Roma, 10 set. (askanews) - "La nomina di Paolo Gentiloni come commissario agli Affari economici dell'Ue non aggiunge alcun elemento di novità né rappresenta una notizia positiva per l'Italia. Sempre oggi leggiamo che la presidente della commissione europea Ursula Von Der Leyen dichiara che è un onore succedere al disastroso Juncker. Pare evidente che si continua sulla strada dell'Europa dei burocrati e dei poteri forti che non piace agli italiani, come ampiamente dimostrato alle recenti elezioni europee". Lo afferma l'eurodeputato della Lega Silvia Sardone.

"Allo stesso tempo - prosegue - sorprende la posizione dei 5stelle che, dopo l'assurda scelta della Von Der Leyen, ora hanno completamente appaltato i rapporti tra Italia ed Europa al Pd: Presidente del Parlamento Sassoli, Commissario Europeo Gentiloni, Ministro dell'Economia Gualtieri, Ministro degli Affari Europei Amendola. Tutti Pd. I grillini dovevano cambiare l'Europa e invece finiscono per fare i 'tappetini del Pd'".