Ue, Sassoli: preoccupano tendenze a ridurre bilancio

Fos

Genova, 22 nov. (askanews) - "Vogliamo che la commissione Von der Leyen abbia successo e spero che tutti i governi europei si sforzino di dare il proprio sostegno. Però vediamo anche delle tendenze a ridurre il bilancio e questo ci preoccupa molto". Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, parlando del bilancio Ue a margine di un convegno a Genova.

"Il via libera al bilancio 2020 da parte del Parlamento europeo - ha sottolineato Sassoli - è stato un momento molto importante ma adesso inizia la negoziazione vera, quella sul bilancio pluriennale. Naturalmente il Parlamento europeo vuole difendere gli investimenti, la ricerca e la possibilità di finanziare meglio i programmi di successo della Ue come l'Erasmus. Ci sono molti governi invece che vorrebbero un bilancio meno ambizioso. Questo negoziato - ha concluso il presidente del Parlamento europeo - avrà bisogno anche della partecipazione dell'opinione pubblica".