Ue, Sassoli a Skopje a novembre: "Rimanere su binario europeo" -3-

Red/Fco

Roma, 30 ott. (askanews) - "Nel frattempo, incoraggiamo entrambi i Paesi a proseguire sulla via delle riforme. Siamo convinti che, nonostante il rinvio, questo tempo non sia sprecato", ha concluso Sassoli, "Le riforme intraprese sulla via della piena adesione all'Ue sono nell'interesse dei Paesi e dei loro cittadini e andranno innanzitutto e soprattutto a beneficio delle giovani generazioni che meritano un futuro migliore".

Durante la sua visita a Skopje, il presidente Sassoli incontrerà il primo ministro della Macedonia del Nord, Zoran Zaev, e il presidente Stevo Pendarovski. Inoltre, terrà colloqui con i leader dei partiti politici del parlamento, il presidente dell'Assemblea della Macedonia del Nord, Talat Xhaferi, e terrà un discorso al Parlamento. All'inizio della sua visita, inaugurerà la Casa dell'Europa presso la Delegazione dell'UE nella Repubblica della Macedonia del Nord e parteciperà a un incontro con degli studenti.