Ue sta finalizzando 'ampio' pacchetto per Irlanda Nord, soluzione a fine anno - Sefcovic

·1 minuto per la lettura
Diverse bandiere Ue davanti alla Commissione europea a Bruxelles

DUBLINO (Reuters) - La Commissione europea finalizzerà la prossima settimana le misure che ritiene possano portare a una risoluzione dei problemi commerciali post-Brexit in Irlanda del Nord entro la fine dell'anno o all'inizio del 2022.

Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea Maros Sefcovic, che si occupa della questione.

Da quando la Gran Bretagna ha lasciato il mercato unico europeo quest'anno, le difficoltà nell'invio di alcune merci in Irlanda del Nord hanno spinto Londra a chiedere ripetutamente ampie modifiche al protocollo.

Sefcovic ha ribadito che non rinegozierà il protocollo e che le soluzioni dovranno essere trovate nei termini di un accordo studiato per mantenere un confine aperto tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda, che fa parte della Ue.

"Dal nostro punto di vista questa sarebbe davvero una proposta di vasta portata e spero sinceramente che sia vista come tale dalle nostre controparti britanniche", ha detto Sefcovic.

Le nuove normative hanno causato un aumento del commercio attraverso il confine aperto con l'Irlanda, dato che alcune imprese dell'Irlanda del Nord hanno cambiato fornitore. La Gran Bretagna ha anche rinviato l'attuazione di alcuni controlli più severi tra il Paese e l'Irlanda del Nord.

Sefcovic, che gestisce le relazioni post-Brexit con la Gran Bretagna, ha detto che la Ue sarebbe disposta a guardare "in modo creativo" ai controlli doganali con una maggiore cooperazione da parte di Londra, e che le sue proposte cercheranno anche di trovare soluzioni di lungo termine sulla sicurezza alimentare, e sulla fornitura di medicinali dalla Gran Bretagna.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli