##Ue, Sylvie Goulard verso nuova audizione Europarlamento domani -3-

Loc

Strasburgo, 9 ott. (askanews) - Goulard, vicina al presidente Francese Emmanuel Macron e membro del gruppo europeo liberale Renew Europe, non aveva convinto gli eurodeputati nella sua prima audizione, mercoledì scorso. Soprattutto, erano state considerate poco convincenti le risposte della commissaria designata riguardo a due vicende che l'avevano vista coinvolta. Innanzi tutto, delle irregolarità amministrative, per cui è ancora in corso un'inchiesta giudiziaria in Francia, riguardo a un suo assistente quanto era lei stessa europarlamentare. Per questa storia, Goulard ha dovuto rimborsare all'Europarlamento 45.000 euro di stipendi pagati all'assistente che in realtà non lavorava più per lei a Bruxelles, e ha dovuto anche dimettersi da ministro francese della Difesa, nel giugno 2017. (Segue)