##Ue, Sylvie Goulard verso nuova audizione Europarlamento domani -4-

Loc

Strasburgo, 9 ott. (askanews) - Dopo la sua prima audizione, gli eurodeputati le hanno sottoposto una lunga serie di domande scritte supplementari, a cui Goulard ha già risposto, sempre per iscritto, riaffemando la sua linea di difesa. In particolare, le è stato chiesto di nuovo se sia pronta a dimettersi da commissaria nel caso in cui la magistratura francese decidesse di metterla formalmente in stato d'accusa con una chiamata in giudizio. Lei ha risposto sostanzialmente che questo non basterebbe, (fatta salva la possibilità per la presidente eletta von der Leyen di imporle le dimissioni), e che si dimetterebbe solo dopo una "sentenza definitiva". Una condanna che difficilmente potrebbe arrivare prima della scadenza dei cinque anni del mandato di commissaria.(Segue)