Ue, tedesca Verena Ross nominata presidente Esma, supera Di Noia

·1 minuto per la lettura
Diverse bandiere Ue davanti alla sede della Commissione europea a Bruxelles

LONDRA (Reuters) - Verena Ross è stata scelta dagli stati membri dell'Unione europea per presiedere l'Esma, l'autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati, dopo mesi di trattative.

Ross, di nazionalità tedesca, ha lavorato in precedenza per l'autorità di vigilanza dei mercati finanziari della Gran Bretagna e come direttore esecutivo dell'Esma.

Lo sfidante di Ross era Carmine Di Noia, commissario Consob, che a novembre figurava come primo nome nella rosa dei candidati inviata dall'Esma agli Stati membri.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraromichela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli