Ue, Testor (Fi): governo tuteli interesse Italia in Quadro finanziario

Pol/Gal

Roma, 16 ott. (askanews) - "Auspico che il governo riesca a tutelare l'interesse nazionale in vista del prossimo Quadro finanziario pluriennale 2021/2027, sul quale non c'è ancora accordo in Ue. Interesse nazionale significa poter contare su fondi certi per l'agricoltura, per le aree meno sviluppate del nostro Paese e per le nostre imprese. Per farlo è indispensabile costruire una rete di alleanze con nazioni che hanno un tessuto socio-economico simile a quello dell'Italia". Lo ha detto nell'aula del Senato, rivolgendosi al premier Conte, la senatrice di Forza Italia Elena Testor.

"Presidente Conte - ha poi aggiunto Testor - faccia sentire a Bruxelles con forza la rabbia e il dissenso dell'Italia contro l'autentica vergogna che si sta realizzando in Siria. Vi è l'assoluta necessità di fare molto di più che una semplice moratoria sulla futura cessione di armi ad Ankara. Non possiamo girarci dall'altra parte su quanto sta accadendo contro il popolo curdo, contro quanti sono morti per salvare l'Occidente dall'avanzata dell'Isis, contro le donne curde violentate e decapitate. Sarebbe un'onta di infamia - ha concluso - che ci porteremo in eterno".