Ue, Von der Leyen chiede a Bucarest e Budapest nuovi candidati

Loc

Bruxelles, 30 set. (askanews) - La presidente eletta della nuova Commissione europea, Ursula von der Leyen, "parlerà con i primi ministri di Ungheria e Romania per cercare di avere rapidamente delle proposte di sostituzione" per i commissari designati dai due paesi, l'ungherese László Trócsányi e la rumena Rovana Plumb, che la commissione Affari giuridici del Parlamento europeo ha giudicato non adatti al ruolo, rilevando dei conflitti d'interesse. Lo ha riferito la portavoce capo dell'attuale Commissione, Mina Andreeva.

A quanto si è appreso a Bruxelles, von der Leyen aveva già parlato con Bucarest e Budapest la settimana scorsa perché i due governo cominciassero a pensare a delle alternative.