Ue, von der Leyen: difendo lo stile di vita europeo

Rus

Roma, 16 set. (askanews) - "Dovremmo essere fieri del nostro stile di vita europeo in tutte le sue forme e dimensioni e dovremmo costantemente preservarlo, proteggerlo e coltivarlo. Questo è il motivo per cui è uno dei sei principi guida dei miei Orientamenti Politici, che in luglio hanno ricevuto il sostegno del Parlamento europeo". Lo spiega in un intervento sulla "Repubblica", Ursula Von der Leyen, che dal primo novembre sarà la prima donna presidente della Commissione europea.

"Per la maggior parte delle persone "the European way of life", lo stile di vita europeo, non ha bisogno di spiegazioni: è semplicemente la realtà quotidiana. Ma chiaramente questa settimana si è acceso un dibattito sulle connotazioni e sulla sostanza del concetto. E' un fatto positivo. Ed è un dibattito che deve essere pubblico. Per me, la migliore descrizione dello stile di vita europeo è quella racchiusa nell' articolo 2 del Trattato. Ciascuna di queste parole ha due aspetti - aggiunge - Per parafrasare le parole del presidente Kennedy, non dovremmo solo chiederci cosa fa la nostra Unione per noi, ma anche quello che possiamo fare noi per la nostra Unione. Ogni parola dell' articolo 2 evoca sia un diritto che un dovere per tutti noi, indipendentemente da dove veniamo e da dove viviamo nell' Unione".