Ue, Von der Leyen: obiettivo 70% raggiunto per consegna vaccini

·1 minuto per la lettura
featured 1425772
featured 1425772

Milano, 10 lug. (askanews) – “Ora gli Stati membri devono fare di tutto per aumentare le vaccinazioni. Solo così saremo al sicuro”.

Così la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, dopo aver annunciato una buona notizia per i cittadini europei:

“L’Ue ha mantenuto la parola data: questo fine settimana abbiamo consegnato abbastanza vaccini anti-Covid agli Stati membri per essere in grado di vaccinare completamente almeno il 70% degli adulti dell’Ue entro questo mese”, ha detto von der Leyen, annunciando che “entro domani saranno distribuite circa 500 milioni di dosi di vaccino in tutte le regioni dell’Unione europea”, e sottolineando che “l’Ue rispetta gli impegni”.

“La nostra campagna di vaccinazione ha subìto un’accelerazione enorme dall’inizio dell’anno”, ha continuato la presidente della Commissione, rivendicando “il successo dell’approccio congiunto”, attraverso gli accordi di preacquisto negoziati e conclusi con le case farmaceutiche produttrici dei vaccini a nome di tutti gli Stati membri.

“Usciremo da questa crisi solo insieme”, ha rilevato von der Leyen, sottolineando che “il Covid-19 non è ancora sconfitto. Ma siamo pronti – ha aggiunto – a fornire più vaccini, anche contro le nuove varianti” del virus.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli