Uefa: indagine disciplinare su saluto militare giocatori turchi

Sim

Roma, 15 ott. (askanews) - L'Uefa ha annunciato l'apertura di un'indagine disciplinare contro la Turchia riguardo a una possibile "provocazione politica", dopo il saluto militare fatto dai giocatori turchi durante le partite disputate contro Albania e Francia per le qualificazioni agli Europei del 2020.

L'organizzazione calcistica europea ha precisato a Le Figaro che l'indagine disciplinare è stata avviata "riguardo ai comportamenti politici potenzialmente provocatori" tenuti dai giocatori turchi durante i due match.