Ufficiali di 23 paesi ospiti della Scuola superiore di Polizia

Cro/Ska

Roma, 31 lug. (askanews) - La Scuola Superiore di Polizia accoglie stamane i punti di contatto e i rappresentanti della sicurezza accreditati in Italia presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Si tratta di ufficiali di collegamento accreditati in Italia, "liaison officer" e attachè di 23 stati insieme per parlare di sicurezza. Cina, Usa, Messico e Giappone fra i partecipanti.

Al fianco del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia gli ufficiali di collegamento esteri garantiscono quelle forme di interazione, interconnesione e comunicazione transnazionale in materia di sicurezza.

L'odierna riunione, che segue quella del Comitato per la Programmazione strategica e per la Cooperazione Internazionale di Polizia (CoPSCIP) svoltasi presso la Direzione Centrale della Polizia Criminale lo scorso 2 luglio, si inserisce nell'ottica di avvicinamento e posa a fattor comune di mezzi, strumenti e buone prassi al servizio del sistema sicurezza mondiale.