Uffizi, Schmidt: andiamo avanti nonostante comitato scientifico

Xfi

Firenze, 26 feb. (askanews) - Dopo le dimissioni in blocco dei componenti del comitato scientifico, in polemica con la decisione di prestare il Ritratto di Papa Leone X di Raffaello alle Scuderie dei Quirinale per la grande mostra dedicata all'urbinate nel 500enario della sua morte, "Gli Uffizi, vanno comunque avanti con il loro grande lavoro scientifico: quel Comitato, insediato lo scorso giugno e dedito a battaglie politicizzate ed ideologiche, non ci mancherà affatto". Lo ha detto il direttore degli Uffizi Eike Schmidt. "Solo nel 2019 - aggiunge Schmidt - le Gallerie, con i loro funzionari e i studiosi, hanno messo nero su bianco oltre 6.500 pagine di ricerche scientifiche, che sono andate a comporre una trentina di volumi, organizzato quattro convegni di studio e decine di conferenze aperte al pubblico. Anche in questo stesso momento agli Uffizi, insieme a tutti i nostri valenti funzionari ed esperti, stiamo portando avanti tanti nuovi progetti di grande valore: continuiamo e contonueremo a farlo, comitato scientifico o meno".