Uiguri, figlia di Ilham Tohti ritira premio Sacharov per il padre -2-

Mos

Roma, 18 dic. (askanews) - "Oggi dovrebbe essere un giorno di festa per celebrare la libertà di pensiero, e invece è un giorno triste. Ancora una volta questa sedia è vuota, perché nel mondo in cui viviamo essere liberi di pensare non significa sempre essere realmente liberi" ha aggiunto Sassoli ricordando i tanti vincitori che non hanno potuto ritirare il Premio, perché in prigione o perseguitati.

Jewher Ilham ha ritirato il premio in nome di suo padre a Strasburgo: "è un onore essere al Parlamento europeo oggi per ricevere il Premio in nome di mio padre. Sono grata di poter raccontare la sua storia, perché lui non lo può fare. A dir la verità, non so dove sia mio padre. La mia famiglia ha ricevuto sue notizie per l'ultima volta nel 2017".(Segue)