UKin...a Pavia parte "diplomazia territoriale" dell'ambasciata Gb

Orm

Roma, 21 gen. (askanews) - Pavia, 21 gennaio 2020 - Dopo la presentazione della campagnaUKin...Tour ospitata la scorsa settimana dal Presidente ANCI Antonio Decaro, entra subito nel vivo la nuova strategia di 'diplomazia territoriale' dell'Ambasciata britannica in Italia. Il 21 e 22 gennaio l'Ambasciatore Jill Morris sarà infatti a Pavia per il primo degli incontri regionali pianificati per il 2020, con cui l'Ambasciata britannica mira a espandere la rete di contatti e collaborazioni su tutto il territorio italiano. Tra le singole iniziative in programma oggi, anche un incontro con un gruppo di studenti per discutere le relazioni culturali italo-britanniche e le opportunità di studio e specializzazione oltremanica.

Tra le regioni italiane, la Lombardia vanta la più forte e duratura relazione commerciale con il Regno Unito, con un volume di esportazioni di benipari quasi a 5,2 miliardi di euro nel primo semestre del 2019 (dati a luglio 2019). Pavia rappresenta inoltre una tappa simbolica, in quanto storico punto di sosta all'interno dell'antica Via Francigena che collegava Canterbury a Roma, nonché sede di una delle Università più antiche d'Italia.

A Pavia sono previsti incontri istituzionali e non: il 21 gennaio l'ambasciatore visiterà il Collegio Borromeo, dove incontrerà il Rettore Don Alberto Lolli, e la Prof.ssa Antonella Forlino, Pro-rettore di Affari Internazionali dell'Università di Pavia. Si rivolgerà poi a un gruppo di studenti per parlare delle relazioni culturali italo-britanniche e delle opportunità di studio e specializzazione in Gran Brtagna. Seguirà una visita al Polo Tecnologico, dove l'ambasciatore incontrerà il Presidente Tommaso Mazzocchi e visiterà la struttura. Nel pomeriggio ospiterà un incontro con i rappresentanti delle istituzioni locali, del business e del mondo accademico presso laSala del Consiglio, gentilmente concessa dal Comune di Pavia.

La due giorni proseguirà il 22 gennaio con l'incontro con ilSindaco Fabrizio Fracassi. A seguire l'ambasciatore incontrerà il Prof. Francesco Svelto, Rettore dell'Università di Pavia, dove parteciperà quindi ad una presentazione dei dati di un'indagine commissionata dall'Ambasciata stessa sull'accesso delle donne al credito in Italia e nel Regno Unito. La ricerca si inserisce nell'ambito del ciclo di eventi "Women in", organizzati per promuovere la parità di genere in tutti i settori professionali in cui le donne sono ancora sotto rappresentate.