Ultimo attacca i virologi canterini: “Pagliacci, basta fare le star tv e tornate in ospedale”

·1 minuto per la lettura
collage
collage

Ultimo attacca i virologi canterini: “Pagliacci, basta fare le star tv e tornate in ospedale”

Ultimo contro Bassetti, Pregliasco e Crisanti

Le vere star dei salotti tv in questi ultimi due anni sono i virologi, sempre più chiacchierati e criticati. Qualche giorno fa Matteo Bassetti, Fabrizio Pregliasco e Andrea Crisanti hanno accettato di fare una canzone parodia sulle note di Jingle Bells (‘Sì, Sì, Vax‘) per Rai Radio 1. Il brano però non ha riscosso molto successo su Instagram e Twitter, dov’è stato massacrato da centinaia di utenti, tra cui Ultimo. Il celebre cantautore ha attaccato duramente i tre medici: “Lasciate che a cantare sul palco siano i cantanti e tutti quelli che lavorano con noi. Sono 2 anni che molti di noi non possono fare il loro mestiere. Tornate negli ospedali a fare il vostro lavoro. Smettetela di andare in tv a fare i pagliacci e le star”.

Intanto Bassetti a La Vita In Diretta ha voluto replicare a chi ha criticato la bislacca hit natalizia: “I social danno voce ad una minoranza rumorosa. Questo pezzo ha suscitato tante polemiche. Se uno va oltre alle stonature e alla forma, qui c’è un messaggio nel testo. Il contenuto ha dei messaggi per il Natale e ci dice di essere tutti più buoni e fare la cosa giusta. Mi rivolgo ai no vax dopo che mi hanno minacciato di morte, non è stato affatto bello. Agli attacchi ho risposto con il sorriso

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli