Ultras Lazio accoltellano uno scozzese e un tedesco

webinfo@adnkronos.com

di Silvia Mancinelli 

Uno scozzese e un tedesco, entrambi sarebbero tifosi del Celtic di Glasgow, sono stati accoltellati nella zona del centro storico da un gruppo di sette-otto ultras della Lazio che si sono dileguati subito dopo l'aggressione. Secondo quanto emerso da fonti investigative in entrambi i casi gli aggressori avrebbero colpito a caso, unicamente per l'accento inglese delle vittime. I due, che non è stato accertato se si conoscano, non sono stati feriti gravemente. Giovedì sera è in programma allo stadio Olimpico la partita di Europa League tra Lazio e Celtic e i tifosi della squadra ospite sono già arrivati nella Capitale (VIDEO): 9mila i biglietti venduti ai supporters della squadra di Glasgow. La tensione è alta soprattutto in considerazione di quanto accaduto con gli striscioni antifascisti da una parte e i cori razzisti dall'altra durante il match di andata. Questa sera i due accoltellamenti, entrambi riconducibili secondo i poliziotti impegnati in strada, agli ambienti ultras della Lazio.